Utilizziamo i cookie per migliorare il funzionamento del sito e la vostra esperienza online. Continuando a navigare nel sito accettate l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni sui cookie e sul nostro regolamento. Regolamento sulla privacy

Stabilimento industriale Schwarze Pumpe

Lo stabilimento energetico Schwarze Pumpe è situato in Bassa Lusazia, circa 130 km a sud di Berlino, vicino ai confini con la Polonia e la Repubblica Ceca. La raffineria di Schwarze Pumpe è il più moderno e innovativo impianto di questo tipo in Europa. Estrazione di materie prime e generazione di energia elettrica, produzione di combustibile e ricerca tecnologica vanno di pari passo per garantire filiere a valore aggiunto, efficienti ed ecologiche.

Raffinare significa valorizzare al meglio le risorse peculiari di una materia prima. Il trattamento, l’essiccazione in un processo che combina calore ed elettricità e il conferimento della forma alla lignite durante il processo di lavorazione migliorano il potere calorifico e le proprietà di utilizzo. La rigorosa gestione della qualità dalla materia prima alla produzione, fino alla logistica garantisce un combustibile di qualità elevata e costante.

Lausitz Energie Bergbau AG Schwarze Pumpe usa circa il 5% della lignite grezza estratta nel distretto della Lusazia per produrre bricchetti per focolari di alta qualità e combustibile industriale efficiente. A tal scopo viene impiegata esclusivamente la lignite delle cave a cielo aperto di Welzow sud e Nochten, caratterizzata da un contenuto particolarmente ridotto di cenere e zolfo. I moderni impianti di abbattimento delle polveri garantiscono un basso livello di emissioni durante il funzionamento dei sistemi di raffinazione.