Utilizziamo i cookie per migliorare il funzionamento del sito e la vostra esperienza online. Continuando a navigare nel sito accettate l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni sui cookie e sul nostro regolamento. Regolamento sulla privacy

Il giusto utilizzo

Come faccio a riscaldare con i BRICCHETTI REKORD?

Per garantire una combustione pulita ed efficiente sono fondamentali il combustibile giusto, la presenza di ossigeno e lo sviluppo ottimale della temperatura nella camera di combustione. Quando si usano i bricchetti in lignite, è importante che ci sia il calore di accensione corretto. A tal fine si dovrebbero utilizzare accendifuoco adeguati e una quantità sufficiente di legna per l’accensione.

Il modo migliore per accendere i bricchetti consiste nel posarli su un letto di brace piano e caldo. Pertanto, quando si riscalda una camera di riscaldamento ancora fredda è particolarmente importante assicurare un calore di accensione sufficiente usando accendifuoco e legna da accensione adeguati.

1. Accendere il fuoco

Collocare 2-3 ciocchi di legno sulla griglia. Impilare circa 2 strati di legna da accensione, mettendo sulla cima l’accendifuoco. Impostare il controllo dell’aria in posizione “accensione” o “max”. Incendiare l’accendifuoco e chiudere lo sportello della camera di combustione. Non appena il combustibile si è acceso, regolare l’immissione di aria.

2. Aggiungere i bricchetti

Quando si è formato un letto di braci, collocarvi sopra 3-4 bricchetti a una distanza di un dito dall’altro. Impostare il controllo dell’aria in posizione di accensione per una immissione completa di aria. Quando i bricchetti sono completamente accesi, ridurre l’aria introdotta portandola all’impostazione di funzionamento normale.

3. Aggiungere altro combustibile

Per aggiungere altro combustibile, attizzare le braci. Aggiungere alcuni bricchetti e ciocchi di legno e aprire del tutto il registro dell’aria. Una volta che il combustibile si è incendiato, ridurre l’apporto di aria per il calore desiderato o per il funzionamento notturno.

Buono a sapersi!

A causa dell’elevata quantità di materia solida, quando si bruciano i bricchetti in lignite è necessario far entrare più aria di combustione attraverso la grata in fondo alla camera di combustione rispetto a quando si utilizza la legna. Pertanto i bricchetti in lignite sono approvati solo per i focolari con una griglia in fondo alla camera di combustione e un cassetto per la cenere. Se l’aria è controllata correttamente, una parte dell’aria di combustione necessaria confluisce attorno ai bricchetti dal basso. Il resto dell’aria di combustione viene convogliato come aria secondaria, come avviene per la legna da ardere.

Per un uso ottimale del combustibile e per ridurre le emissioni, i gas generati con la combustione devono restare nella camera di combustione calda finché non sono bruciati il più completamente possibile. A tal fine è importante che venga convogliata aria in modo ottimale. Se l’aria è insufficiente, l’ossigeno scarseggia e la combustione risulta incompleta. D’altro canto, una quantità eccessiva di aria provoca un sovraccarico del focolare, oppure, a seconda del tipo e del luogo di approvvigionamento, abbassa la temperatura nella camera di combustione, riducendo così l’efficienza. Accertatevi di seguire le istruzioni fornite dal produttore del vostro apparecchio.